Sfinita

Sono sfinita
non riesco più a ribellarmi a niente
l’accettazione è il limite estremo
dell’estrazione
di se stessi dall’ammasso
va bene tutto, sia ciò che volete
o non volete, è indifferente
perché forse l’unico altrove
è il non-gioco
se si può
ci si astiene.

Lascia un commento