La spinta verso il chiarore

La spinta verso il chiarore vuoto dell’ariaun frullare d’intenzioni d’un trattolibertà d’istante nello slancioil volo.Tutto era narrare e non c’era alteritàun ciuffo di cuore battente la radice d’erica il pensiero.Amare è verbo comprendere non c’è sorte migliorela fine della guerra.

E quando ci fu luce

E quando ci fu luce udimmo lo schianto. Ascoltammo crollare ogni cosa con il suo ritmo crollando s’illuminava di pazienza spezzata, di gloria posticipata sempre di agonia infine liberata, come un gemito. La luce s’aprì in due parti, si divise fra il nostro guardare e il nostro non …

LeggiE quando ci fu luce

Attendere

…o attendere, ti componi d’attesa attendi senza fondo deraglia lo spalanchìo del verrà ci sarà farà, questo futuro che s’ingorga dentro gola umana mischiato a gorgoglii tutto un vorticare rumoroso di mancanze assenze vuoti da riempire o attendere (la pancia vuole!) che smuore il vuoto lo sai il …

LeggiAttendere

Barbagli e sbadigli

Barbagli e sbadigli e tremule chiese d’organza evocate per battiti e scoppi di sillabe e nenie d’infanzia. Figurine e trippe e talpe e merda e finezze e pance e monnezza e profonda ignoranza scafandri sul fondo e tempesta che squassa e spazza le piazze. Scoppi, giardini, marmi macchiati, …

LeggiBarbagli e sbadigli

Vegetazione

A voi mi rivolgo che niente siete che sete nutrite di luce e di acqua, che ambite a nutrimenti terrestri ma non sillabate cristalli di volontà allungando le dita sulla schiena del tempo tamburellando la noia che rugge, l’altra mano protesa a spezzare l’infanzia e le antenne e …

LeggiVegetazione

Se la salita è neve, o lieve

Se la salita è neve, o lievese alzarsi e camminare è l’angolo del giornoancora illuminato, la luce che salese il tempo non pesa non frena e non frana soprail fragile respirarese salire è ampliare, dilatare il cielo panno, il cielopalloncino, se questa gomma, questa ritenzionedi liquidi d’esistenza, questo …

LeggiSe la salita è neve, o lieve

Tristezza con maniglia

La mia tristezza ha una forma quadrata può facilmente essere trasportata qui e là, ma in genere è poco interessante la tristezza degli altri perciò la tengo in disparte talvolta mi ci siedo sopra ad ascoltare la tua faccio finta di niente e intanto giocherello con la maniglia …

LeggiTristezza con maniglia